Come organizzare un matrimonio invernale coi “fiocchi”

Dicembre 9, 2019
matrimonio invernale

Che meraviglia l’atmosfera invernale! Camino, cioccolata calda, tartan, velluto e la magia dello spirito natalizio nell’aria. E se quest’anno il bacio sotto il vischio fosse quello che tu e il tuo futuro marito vi scambiate nel giorno delle vostre nozze? Oggi voglio raccontarti come organizzare un matrimonio invernale con i “fiocchi”. Magico, elegante ed impeccabile!

L’inverno identificato come stagione “antimatrimoni”, sta diventando (fortunatamente) un concetto ampiamente sdoganato e sempre più sposi decidono di celebrare le loro nozze in questo periodo dell’anno così romantico e speciale.

Le motivazioni, oltre a quelle già elencate, sono molteplici.

Innanzitutto, non occorrerà arrovelarsi per la ricerca di un tema che diventi il fil rouge del tuo matrimonio. Sarà il Natale stesso a regalare colori, spunti ed emozioni, il compito della Wedding Planner sarà aiutarti a non eccedere e a mantenere comunque uno stile sobrio ed elegante.

Le location sono più economiche e hanno più disponibilità in quanto le coppie che decidono di sposarsi in inverno sono relativamente poche.

Ma veniamo ad aspetti di carattere più pratico.

La prima cosa a cui una sposa pensa, dopo aver aver ricevuto la proposta di nozze, è l’abito.

Per il 2020 il bianco rimarrà il colore iconico dei matrimoni, a cambiare sarà il taglio degli abiti.

Tra le novità più interessanti la presenza del pantalone anche per la sposa, declinato in tailleur o jumpsuite dress attillato ma con finitura ampia e arricchito dalla presenza di cristalli e punti luce.

Ma anche abiti corti per le spose più vezzose e per quelle che hanno un animo romantico, tagli ampi e principeschi arricchiti da piume e volant.

Il colore per eccellenza del Natale e delle festività è il rosso insieme al verde bosco, ma forse per una sposa che non ama osare potrebbe diventare un po’ eccessivo. Perché non adoperarlo dunque per gli abiti delle damigelle? Il velluto è come sempre il tessuto che incarna al meglio l’eleganza dell’inverno. Per un tocco un po’ più brioso e spiritoso benissimo anche il tartan!

Le partecipazioni devono assolutamente richiamare il tema delle nozze, l’abbiamo detto più volte.

Perfette quelle in stile kraft con l’aggiunta di elementi “sensoriali” che possano essere riconducibili al Natale (ramoscelli di pino, bacche rosse, fiori di cotone).

Il bianco è perfetto in abbinamento a tinte oro, arricchito da silk ribbon o dettagli in velluto in rosso o greenery.

Per la scelta della location sarai certamente agevolata!

L’impossibilità di optare per spazi esterni ti indirizzerà verso ambienti al chiuso che, grazie alla molteplicità di elementi a disposizione nella stagione invernale-natalizia, potrai rendere davvero particolari.

Il light design è fondamentale. Largo spazio a lucine, candele ed effetti di luce che possano rendere l’atmosfera davvero elegante ed incantata.

Il tavolo imperiale è sempre una garanzia!

Arricchito da centrotavola natalizi, realizzati con bacche, pigne, rami di pino e fiori di cotone, come anche l’utilizzo di fiori rossi e spezie come le bacche di cannella e i chiodi di garofano, esalterà il clima di festa e renderà l’ambiente caloroso e familiare.

Per le sedute, largo spazio al velluto e alle decorazioni con rami di pino.

Come ripeto spesso, gli ospiti devono sentirsi a loro agio e pienamente coinvolti. Apprestare delle wedding bag contenenti mini plaid o piccoli omaggi che possano attutire il freddo invernale sarà certamente un gesto apprezzato.

Per il menu, assolutamente indicate le carni che in questa stagione hanno raggiunto il miglior punto di frollatura.

Per gli antipasti andranno benissimo dei mini assaggi di zuppe realizzate con verdure di stagione accompagnate da crostini, mentre per i primi una pasta ripiena potrebbe essere la scelta più adeguata.

Inverno = cioccolata calda! Una sweet table invernale che si rispetti deve avere la cioccolata declinata in tutte le sue versioni, compresa la versione da bere in tazza personalizzabile con marshmellow e aromi, ma soprattutto con i candy cane, i favolosi bastoncini di zucchero.

La Wedding Cake dovrà essere il degno completamento di questa festa.

Perfetta la red velvet, farcita con crema al formaggio e decorata con foglie di pungitopo, ma anche le torte a piani con copertura in bianco e dettagli in rosso e greenery… Magari con un bel cake topper gold.

Le idee regalo per congedare i tuoi ospiti sono davvero tantissime.

Si va dalle palline per l’albero di Natale riportanti le vostre iniziali e il giorno delle nozze, a dolci omaggi come preparati per cioccolata calda e biscottini fino ad arrivare a candele e piccoli abeti in miniatura.

Anche oggi spero di averti dato dei consigli utili ed interessanti per l’organizzazione delle tue nozze. Ricorda, le parole d’ordine sono sempre le stesse: equilibrio ed eleganza.

A presto!

Guya Weddings

Photo credits: Pinterest, Etsy, Labzerodue, Atelier Emé, Cera una bolla, Yankee Candle