Giorgio e Olga: un baroque wedding “stellato” tra i cipressi della Val d’Orcia

Ottobre 31, 2019
tuscany wedding

Ogni favola che si rispetti ha un lieto fine. Ma la vera conquista è riuscire a scrivere giorno per giorno le pagine di questa favola, mantenendo sempre vivo il fuoco che alimenta il meraviglioso sentimento dell’amore.

Poter raccontare queste favole è un’emozione che si rinnova ogni volta che incontro una nuova coppia di sposi e così è stato quando ho conosciuto Giorgio e Olga.

Sin dalle prime parole che ci siamo scambiati, ho intuito di trovarmi davanti a due amanti del bello, dell’eleganza e della ricercatezza nei dettagli, desiderosi di vivere un giorno magico, esclusivo ed indimenticabile com’è nello stile di Guya Weddings.

Per le loro nozze da sogno, Giorgio e Olga hanno scelto la suggestiva cornice toscana della Val d’Orcia (situata nella provincia di Siena al confine con l’Umbria) nota per le sue bellezze paesaggistiche, tra le quali i meravigliosi cipressi, e per la sua ricchezza in termini di enogastronomia.

E nessun’altro luogo al mondo avrebbe potuto rispecchiare in modo così esatto le personalità di questi due sposi: Giorgio, oltre ad essere, per passione, un cultore del cibo nella sua anima più autentica, è un pasticciere di professione mentre Olga è amante del bello, della classe, della raffinatezza e del particolare.

Giorgio, sposo, groom, accessories
Olga, sposa, accessories, bride.

Prendendo ispirazione da questi elementi, abbiamo impostato un progetto che andasse oltre gli standard di un classico matrimonio e che si trasformasse in una vera e propria wedding luxury experience in stile “baroque” che gli sposi potessero condividere con i loro ospiti.

Come sostengo ormai da tempo, per poter dar vita ad eventi di un certo livello è necessario avere a disposizione dei fornitori competenti in grado di garantire servizi eccellenti.

Locanda in Tuscany si è prestata benissimo ad accogliere questa tipologia di evento proponendo agli ospiti una cena stellata (al catering di riferimento è stata conferita 1* Michelin) ricca di stimoli sensoriali non limitati unicamente al gusto, con vista sulle stupende colline toscane.

Tra i desideri degli sposi c’era quello di ricostruire un’atmosfera intima e familiare nel rispetto dell’ambiente circostante, che fosse in grado di conciliare la stimolazione sensoriale generata dagli elementi naturali con l’eleganza e la ricchezza nei dettagli, per me sempre di fondamentale importanza.

Con la collaborazione di Event Set, abbiamo realizzato un allestimento in stile rustico scegliendo un tavolo imperiale, con sedute differenti l’una dall’altra, posto al di sotto un pergolato in legno grezzo arricchito da preziosi lampadari in cristallo dai quali si generavano dei particolarissimi giochi di luce.

allestimento cena

Ad impreziosire la tavola un runner in seta dusty pink, made by Allegoria Textiles Delightes, posto a diretto contatto con il legno del tavolo e dei centrotavola floreali (in linea con lo stile del bouquet della sposa) realizzati da Anaphalis Creazioni ed Eventi, con stelle di betlemme, vedovina, rose ed eucalipto.

dettagli cena

Per il momento del taglio della torta, abbiamo cercato uno scorcio intimo in cui potesse emergere tutta la bellezza di questa unione e l’unicità di un giorno così speciale, reso ancora più emozionante dal fatto che l’ideatore e realizzatore della torta è stato Giorgio.

In un pergolato poco distante dall’area in cui era stata servita la cena, abbiamo allestito una zona lounge con cuscinoni, candele e composizioni floreali con rose ed erba di pampa sviluppate in altezza, unendo così alla stimolazione del tatto anche quella dell’olfatto e della vista.

torta

Sullo sfondo un meraviglioso camino acceso e al centro di questo spazio un tavolo rotondo sul quale è stata posta la torta: una watercolor cake sui toni del bianco e del rosa, decorata con meringhe, fiori e foglie d’oro.

camino

La bellezza di questo momento è stata messa in risalto dalla scelta dei dettagli e da un’installazione di 50 luci in stile vintage poste al di sopra della torta stessa, una vera meraviglia ottica per sposi e ospiti.

Per congedare i loro ospiti e ringraziarli per aver voluto condividere un momento tanto felice, Giorgio e Olga hanno scelto come cadeaux de mariage delle candele artigianali. Un’ottima conclusione di un percorso sensoriale che ha visto un coinvolgimento di tutti i sensi.

cadeau

Ad imprimere il tutto su pellicola, per farne un bellissimo ricordo duraturo nel tempo, è stata Martina Ruffini che con le sue fotografie ha catturato l’essenza di questi due sposi e la bellezza della loro unione.

Essere riuscita a trasformare in realtà il sogno di Giorgio e Olga è stato un onore e un piacere. Spero di continuare ancora a lungo a realizzare i sogni degli sposi che mi scelgono e mi rendono testimone del loro giorno più bello.

Ti abbraccio

Guya Weddings

Photo credits: Rosemary by Martina Ruffini, Guya Weddings, Locanda in Tuscany.